Asti Teatro chiude con un omaggio a Nattino

il-mondo-dei-vinti

Ultimo appuntamento di Asti Teatro 40 domenica 1° luglio alla Cascina del Racconto (inizio alle 22) con “Il mondo dei vinti”, tratto dall’opera di Nuto Revelli; drammaturgia di Luciano Nattino. Un affresco sul mondo contadino del secolo scorso. Storie e memorie di emigrazione, di guerre mai finite, di vita e rapporti difficili ma anche racconti di veglie, di feste, di mascheramenti. Memorie che appartengono ai testimoni di Revelli della provincia cuneese del Novecento ma che sono le stesse storie di tutto il nostro Paese, del nord come del sud, del Veneto come della Calabria, e che assomigliano tanto a quelle raccontate oggi dai griot africani, dai cantori dell’America latina, dai danzatori indiani o tibetani. In scena Aldo Pasquero, Dario Cirelli, Elena Romano, Fabio Fassio, Francesco Micca, Lodovico Bordignon, Lucia Giordano, Marco Andorno, Massimo Barbero, Paola Bordignon, Patrizia Camatel e Sebastiano Amadio.

Comments are closed.