“Mombaruzzo è musica” chiude con l’organo

bellatti

Chiude lunedì 21 agosto Mombaruzzo è … musica!, la rassegna di generi musicali organizzata dalla Pro loco in collaborazione con l’amministrazione comunale, che ha preso il via l’11 luglio. L’ultimo appuntamento, “Organo a quattro mani”, vedrà in palcoscenico il duo composto da Rodolfo Bellatti (foto) e Luca Ferrari. Nato a Genova nel 1973, Bellatti ha compiuto gli studi presso il Conservatorio di Musica “Nicolò Paganini”, diplomandosi in Organo e Composizione organistica ed in Clavicembalo con i Maestri Flavio Dellepiane e Barbara Petrucci.
Ammesso alla classe d’organo del M° Guy Bovet presso la Musik-Akademie di Basilea, nel 2000 ha ottenuto “con lode” il Diploma di Solista.
Nel 2007 ha conseguito, con il massimo dei voti e la lode, il Diploma Accademico di II° livello in Discipline Musicali presso il Conservatorio “A.Pedrollo” di Vicenza” nella classe del M° Roberto Antonello, con una tesi in collaborazione al progetto di pubblicazione dell’opera per tastiera di Baldassarre Galuppi. Dal 1991 al 1997  è stato organista del Santuario di N.S. della Guardia in Genova e, dal 1998, è titolare del Tempio riformato di Neuchâtel – Serrières in Svizzera. Membro “decorato” della “Real Ixcuintleria”, associazione internazionale di musicisti, svolge attività concertistica in Italia ed all’estero (U.E., Svizzera, Ucraina e Giappone). Premiato al Concorso internazionale di Magadino (2002 Terzo Premio ex-aequo, primo non assegnato), ed al IV° e V° Concorso internazionale “Rocco Rodio” (2005-2006 Secondo premio ex aequo), è risultato vincitore al IX°, X° e XI° Concorso Nazionale d’Organo “Città di Viterbo” (2004  Primo premio ex-aequo, 2005 Secondo premio, 2006 Terzo premio ex-aequo) ed al Concorso Nazionale d’Organo “San Guido d’Aquesana” di Acqui Terme (2005 Primo premio assoluto). Anche lui genovese, Ferrari si è avvicinato allo studio della musica all’I.D.M.S. di Genova. Al conservatorio “N. Paganini” con il M° F. Dellepiane, ha conseguito brillantemente il diploma in organo e composizione organistica nel 1992. Ha partecipato a corsi di perfezionamento in Italia e all’estero con importanti docenti, quali F.L. Tagliavini, K. Schnorr, M.C. Alain, G. Bovet, E. Kooiman, P. Westerbrink, W. Zerer, L. Ghielmi, A. Marcon spesso segnalato fra i migliori allievi. Ha svolto attività concertistica che lo ha portato a suonare nelle principali rassegne organistiche internazionali in Italia quali: Cattedrale di Cremona, Cattedrale di Imperia, Pistoia, Festival Antegnati, Chiesa luterana di Firenze, Genova, Lucca, Milano, Napoli, Neuchatel (Svizzera), Asolo Musica. Nell’agosto 2003, grazie ad una borsa di studio, ha frequentato il “XLVI Curso universitario internacional de mù sica espanola” sotto la guida di M.Torrent ain Santiago de Compostela; in tale occasione ha conseguito il premio “A. Segovia – J.M. Ruiz Morales”, conferito ai due migliori partecipanti. Nel giugno del 2005 si è diplomato in clavicembalo presso il conservatorio di Genova sotto la guida della Prof.Barbara Petrucci. E’ uno dei fondatori dell’Associazione LAETETUR COR, della quale oggi è Presidente. L’associazione ha, tra le sue finalità, la promozione e la diffusione della musica come patrimonio di inestimabile valore e la valorizzazione dell’enorme eredità musicale sviluppatasi all’interno della Chiesa e spesso trascurata o dimenticata. E’ attivo anche come direttore di coro e accompagnatore di complessi vocali e strumentali; in questa veste, nel 1999, ha partecipato al V Festival internazionale corale a Parigi. Ha inoltre preso parte alla realizzazione del “Messiah” di Haendel nel dicembre del 2002 nella versione realizzata con strumenti originali presso la Chiesa di S.Maria di Castello in Genova, curando la preparazione del coro ed eseguendo la parte del continuo all’organo. Nel dicembre del 2003 ha accompagnato l’ensemble “La selva armonica” nella “Deutch Messe” di F.Schubert sugli storici organi della Chiesa della Consolazione in Genova e nell’Aprile 2004 lo stesso gruppo vocale nell’oratorio “The Crucifixion” di sir J.Stainer presso la Chiesa del Gesù, sempre in Genova. Il 18 ottobre 2005 Sua Eminenza il Cardinale Tarcisio Bertone e il Capitolo Metropolitano lo ha nominato Vice Maestro della Cappella Musicale della Cattedrale Metropolitana di Genova e Organista aggiunto. Il duo eseguirà musiche di Haendel, Bach, Mozart, Rossini. L’ingresso è libero.

Comments are closed.