Danza: appuntamento con Stravinskij e Ravel

mm-company

Continua la stagione di danza del Teatro Alfieri di Asti: venerdì 26 febbraio alle 21 la MM Contemporary Dance Company presenta “La sagra della primavera – Bolero” con coreografie di Michele Merola ed Enrico Morelli su musiche di Igor Stravinskij e Maurice Ravel. La compagnia, vincitrice nel 2010 del prestigioso Premio Danza&Danza come “migliore compagnia emergente”, è oggi una realtà di eccellenza della danza italiana. Nella propria interpretazione de “Le Sacre du Printemps” di Igor Stravinskij il coreografo Enrico Morelli si accosta con profondo rispetto a questa partitura, che ha ispirato i più grandi coreografi del ‘900. Nella scelta registica, sulla nuda scena, come unico elemento, emergono dal buio e incombono dal soffitto lugubri ganci da mattatoio. Sono altrettante spade di Damocle, un monito severo che ci invita a guardare al passato, ad un tempo in cui tanti, troppi uomini sono stati mandati al macello, sacrificati a ideologie di morte e terrore, considerati numeri senza identità, corpi derubati della propria dignità. Meccanismo ad orologeria dalla rigorosa precisione, Bolero è ancora oggi tra i brani più noti e ascoltati della storia della musica, soprattutto per la sua sensualità. Nel realizzarne una nuova versione coreografica del Bolero, Michele Merola si è confrontato con questa musica ossessiva e ripetitiva, cercando di comprenderne l’identità, la ragione e la funzione, per arrivare così alla sua interpretazione. Biglietti: 20 euro platea, barcacce, palchi (ridotto 10 euro per allievi di scuole di danza), 15 euro loggione. Per informazioni e prenotazioni: 0141.399057-399040.

 

 

Comments are closed.